a buon mercato Orologi Cartier Santos 100 Carbon

Non molto tempo fa, abbiamo coperto il rilascio degli orologi Cartier Santos 100 Carbon e Ballon Bleu De acquista orologi Cartier Carbon. Il nostro interesse è stato suscitato dall’idea che Cartier volesse pubblicare queste graffette in ADLC, e ora abbiamo avuto la possibilità di passare un po ‘di tempo con il Santos 100 Carbon. Il risultato? Davvero, cosa ti aspetteresti. Un’alternativa elegante, elegante e allo stesso tempo più sportiva della media Cartier che di solito viene in mente. Tutto sommato, sono felice di vedere pezzi di rilascio di Cartier come questo, quindi prendiamoci un momento per un aggiornamento.


Cartier ha originariamente rilasciato il Santos 100 con una finitura in carbonio nero nel 2009. Questa variante è stata offerta per un totale di tre anni prima di scomparire in relativa oscurità. Sembrava che il suo giorno fosse arrivato e finito, rinunciando allo sforzo oscurato nei più comuni modelli in acciaio inossidabile. Ma, proprio quest’anno, Orologi da collezione ha annunciato che lo rilascerà di nuovo, anche se con un movimento interno e una lunetta ridisegnata.
Il modello precedente era caratterizzato da una lunetta in titanio satinato, mentre questo go-round riunisce tutto con una ghiera in acciaio inossidabile e l’intero case in ADLC (amorfo a forma di diamante). Ci sono un sacco di attributi che ADLC detiene su un rivestimento PVD, nessuno dei quali è pubblicizzato in modo così rumoroso come una maggiore resistenza ai graffi. Ad ogni modo, questo non è il tuo replica orologi Cartier medio, e in questo caso è un’ottima cosa.


Cartier Santos 100 Carbon è disponibile nella custodia Santos più grande, quindi misurerà 51,1 mm x 41,3 mm. Non penso che sia una pazzia allungare l’ipotesi che qualcuno che cerca la versione oscurata probabilmente preferirebbe la taglia più grande. Tutti i soliti equipaggiamenti di Cartier sono a bordo, incluso lo spinello sintetico blu sfaccettato che è in cima alla corona. Sotto il vetro zaffiro, tuttavia, un quadrante nero ha sostituito il bianco di solito splendente e quindi il pezzo continua i suoi sottotoni più scuri e sfumati per riunire l’intero pacchetto. Numeri in grassetto bianchi romani riempiono i bordi, e nel caso ve lo stiate chiedendo, sì, anche le viti sulla ghiera sono rivestite con ADLC.


Come ho detto, una delle altre modifiche apportate da Cartier a questa versione è stata quella di includere un movimento interno, che in questo caso è il 1847MC. Questo è un aggiornamento gradito, come il modello del 2009 guidato da un ETA 2892 che falsi orologi Cartier ha modificato e soprannominato Cartier Calibre 049. Cartier era stato criticato per non aver integrato i propri movimenti interni in altre raccolte, quindi è stata una progressione naturale per il Santos 100 ricevere il 1847MC. Battendo a 4Hz, il movimento offre una riserva di carica di 42 ore e illustra il crescente impegno di Cartier per includere il movimento di fabbricazione.
Quindi, come appare? Piuttosto lucido, secondo me, ma è ovvio che alcuni odiatori avranno il loro lamento. Uno degli aspetti che di solito amo di Cartier è il quadrante pulito, bianco e leggibile. Fare una virata più scura qui non fa nulla per controbilanciare quella leggibilità e Cartier Santos 100 Carbon mantiene quella classica vibrazione di copiare orologi Cartier. Mentre è un po ‘un tentativo facile di colpire un pubblico più giovane mentre gioca con i fan di lunga data di questo stile, devo dire che funziona.


Le radici di questo orologio risalgono al 1904 quando Albert Santos Dumont richiese un orologio da polso che gli permettesse di dire l’ora mentre volava. C’è qualche serio patrimonio qui se non altro che il design stesso. Certo, è bello vedere Cartier implementare il proprio movimento interno, ma per molto tempo pezzi come questo hanno riguardato il design, non ciò che lo ha alimentato. Abbiamo rivisto il Santos 100 con castone dorato qui, se sei interessato a vedere qual è il modello più tradizionale.
Un’altra differenza rispetto alla norma è il morbido cinturino in pelle di vitello nero che serve per presentare un’immagine più sportiva. Questo pezzo sarebbe sembrato fuori posto sulle tipiche cinghie di orologi Cartier perfetti, quindi, ancora una volta, l’intero pacchetto è completo anche fino alle fibbie ADLC in acciaio inossidabile sul cinturino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *